CentoVetrine


[b] Benvenuti nel forum di Centovetrine!
CentoVetrine

CentoVetrine


Benvenuti nell'unico forum che non scrive anticipazioni

per non togliervi il piacere della sorpresa


puoi commentare la puntata senza conoscere come finisce la storia!

NEW!!! INTERVISTA A LUCA BASTIANELLO CLICCA QUI
LE NOSTRE INTERVISTE:
(Per leggere clicca sul nome dell'attore)


LUCA BASTIANELLO
(FEDERICO BETTINI)
MASSIMILIANO VADO
(ZENO BAUER)
RICCARDO LEONELLI (VALENTINO PIPERNO)
MARCO FALAGUASTA
(MICHELE RAGGI)
MICHELE D'ANCA
  (SEBASTIAN CASTELLI)
MAX SALZANO (MANUEL IL GIGOLO')
TONY COLAPINTO


Scegli la lingua

Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti

» Puntata dell'8 Agosto 2016
Dom Ago 21 2016, 11:47 Da Annalisa

» Mi sono messa in pari
Dom Ago 07 2016, 12:01 Da -francis-

» Puntata del 5 Agosto 2016
Ven Ago 05 2016, 12:21 Da Annalisa

» Puntata del 4 Agosto 2016
Gio Ago 04 2016, 10:46 Da Annalisa

» Puntata del 3 Agosto 2016
Mer Ago 03 2016, 11:33 Da Annalisa

» Puntata del 2 Agosto 2016
Mar Ago 02 2016, 11:47 Da Annalisa

» Puntata del 1 Agosto 2016
Lun Ago 01 2016, 12:17 Da Annalisa

» Intervista audio a Michele D'Anca (a cura di Aldo Oliva)
Ven Lug 29 2016, 15:31 Da Annalisa

» Puntata del 29 Luglio 2016
Ven Lug 29 2016, 12:21 Da Annalisa

» Puntata del 28 Luglio 2016
Gio Lug 28 2016, 11:47 Da Annalisa

» Puntata del 27 Luglio 2016
Mer Lug 27 2016, 11:47 Da Annalisa

» Puntata del 26 Luglio 2016
Mar Lug 26 2016, 12:12 Da Annalisa

» Puntata del 25 Luglio 2016
Lun Lug 25 2016, 13:14 Da Annalisa

» Puntata del 22 Luglio 2016
Ven Lug 22 2016, 11:29 Da Annalisa

» Puntata del 21 Luglio 2016
Gio Lug 21 2016, 11:39 Da Annalisa

» Puntata del 20 Luglio 2016
Mer Lug 20 2016, 11:44 Da Annalisa

» Puntata del 19 Luglio 2016
Mar Lug 19 2016, 11:15 Da Annalisa

» Puntata del 18 Luglio 2016
Lun Lug 18 2016, 11:54 Da Annalisa

» Non mi piace Laura
Sab Lug 16 2016, 20:54 Da -francis-

» Puntata del 14 Luglio 2016
Gio Lug 14 2016, 10:40 Da Annalisa

» Puntata del 13 Luglio 2016
Mer Lug 13 2016, 12:06 Da Annalisa

» Puntata del 12 Luglio 2016
Mar Lug 12 2016, 11:30 Da Annalisa

» Puntata dell'11 Luglio 2016
Lun Lug 11 2016, 10:41 Da Annalisa

» Puntata del 7 Luglio 2016
Ven Lug 08 2016, 12:05 Da Annalisa

» Puntata dell'8 Luglio 2016
Ven Lug 08 2016, 12:03 Da Annalisa

» Puntata del 6 Luglio 2016
Ven Lug 08 2016, 11:21 Da -francis-

» Puntata del 5 Luglio 2016
Mar Lug 05 2016, 12:57 Da Annalisa

» Puntata del 4 Luglio 2016
Lun Lug 04 2016, 11:34 Da Annalisa

» Puntata del 1 Luglio 2016
Ven Lug 01 2016, 12:07 Da Annalisa

» Puntata del 30 Giugno 2016
Gio Giu 30 2016, 20:35 Da -francis-

» Perchèèèèèèèè
Gio Giu 30 2016, 12:01 Da Annalisa

» Puntata del 29 Giugno 2016
Mer Giu 29 2016, 13:52 Da Annalisa

» Puntata del 28 Giugno 2016
Mar Giu 28 2016, 12:16 Da Annalisa

» Puntata del 27 Giugno 2016
Lun Giu 27 2016, 23:11 Da Annalisa

» Puntata del 24 Giugno 2016
Ven Giu 24 2016, 12:00 Da Annalisa

» Puntata del 23 Giugno 2016
Gio Giu 23 2016, 18:16 Da -francis-

» Puntata del 22 Giugno 2016
Gio Giu 23 2016, 12:26 Da Annalisa

» Ciaoooooo
Mar Giu 21 2016, 15:25 Da -francis-

» Puntata del 21 Giugno 2016
Mar Giu 21 2016, 11:49 Da Annalisa

» Puntata del 20 Giugno 2016
Lun Giu 20 2016, 18:39 Da -francis-

» Puntata del 17 Giugno 2016
Lun Giu 20 2016, 18:38 Da -francis-

» Puntata del 16 Giugno 2016
Gio Giu 16 2016, 13:19 Da Annalisa

» Puntata del 15 Giugno 2016
Mer Giu 15 2016, 12:04 Da Annalisa

» Carletto non c'è più
Mer Giu 15 2016, 12:02 Da Annalisa

» Puntata del 13 Giugno 2016
Mar Giu 14 2016, 17:39 Da perla

» Puntata del 14 Giugno 2016
Mar Giu 14 2016, 12:54 Da Annalisa

» Puntata del 10 Giugno 2016
Ven Giu 10 2016, 19:01 Da Annalisa

» Puntata del 9 Giugno 2016
Gio Giu 09 2016, 14:06 Da Annalisa

» Puntata dell'8 Giugno 2016
Mer Giu 08 2016, 14:02 Da Annalisa

» Puntata del 7 giugno 2016
Mer Giu 08 2016, 10:55 Da -francis-

» Centovetrine torna davvero!
Mer Mag 25 2016, 12:20 Da -francis-

» In estate le puntate di Centovetrine inedite?
Gio Apr 28 2016, 11:39 Da -francis-

» Il Commissario Montalbano
Mar Mar 15 2016, 12:42 Da -francis-

» Le puntate inedite di Centovetrine in onda in Albania su Top Channel. Canale 335 sul satellite
Lun Mar 07 2016, 11:00 Da perla

» BUON NATALE
Gio Dic 24 2015, 12:40 Da Annalisa

» Roberto Alpi a "Un posto al sole"
Mer Dic 16 2015, 12:42 Da -francis-

» Incredibile!
Mer Dic 16 2015, 10:40 Da perla

» Le conseguenze dell'inganno (Elizabeth George)
Lun Nov 23 2015, 11:50 Da -francis-

» La gattina bianca
Gio Nov 19 2015, 12:34 Da perla

» Andiamo a bere la pioggia (Raffaele Mangano)
Lun Ott 26 2015, 16:30 Da -francis-

» Ho sognato
Mer Ott 07 2015, 19:12 Da -francis-

» Upas - puntata 21 settembre - lunedì
Mar Set 22 2015, 18:50 Da -francis-

» Upas - puntata 18 settembre - venerdì
Dom Set 20 2015, 13:38 Da -francis-

» Upas - puntata 17 settembre - giovedì
Ven Set 18 2015, 11:33 Da -francis-

» Upas - puntata 16 settembre - mercoledì
Gio Set 17 2015, 17:40 Da -francis-

» Ho ereditato una canarina
Gio Set 17 2015, 12:10 Da -francis-

» Upas - puntata 15 settembre - martedì
Mer Set 16 2015, 15:30 Da -francis-

» Upas - puntata 14 settembre - lunedì
Mar Set 15 2015, 19:41 Da -francis-

» Upas - puntata 11 settembre - venerdì
Lun Set 14 2015, 16:44 Da -francis-

» Upas - puntate 9 e 10 settembre - mercoledì e giovedì
Lun Set 14 2015, 16:36 Da -francis-

» Upas - puntata 8 settembre - martedì
Gio Set 10 2015, 11:08 Da -francis-

» Upas - puntata 7 settembre - lunedì
Mar Set 08 2015, 21:16 Da -francis-

» Upas - puntata 4 settembre - venerdì
Sab Set 05 2015, 17:24 Da -francis-

» Upas - puntata 3 settembre - giovedì
Ven Set 04 2015, 15:16 Da -francis-

» Upas - puntata 2 settembre - mercoledì
Gio Set 03 2015, 14:02 Da -francis-

» Upas - puntata 1 settembre - martedì
Mer Set 02 2015, 13:35 Da -francis-

» Upas - puntata 28 agosto - venerdì
Sab Ago 29 2015, 11:23 Da -francis-

» Upas - puntata 27 agosto - giovedì
Ven Ago 28 2015, 18:16 Da -francis-

» Upas - puntata 26 agosto - mercoledì
Gio Ago 27 2015, 16:36 Da -francis-

» Upas - puntata 25 agosto - martedì
Mer Ago 26 2015, 12:22 Da -francis-

» Upas - puntata 24 agosto - lunedì
Mar Ago 25 2015, 17:43 Da -francis-

» Upas - puntata 27 luglio - lunedì
Mar Lug 28 2015, 10:28 Da -francis-

» Upas - puntata 24 luglio - venerdì
Sab Lug 25 2015, 12:14 Da -francis-

» Upas - puntata 24 luglio - giovedì
Ven Lug 24 2015, 11:36 Da -francis-

» Franca
Gio Lug 23 2015, 12:39 Da -francis-

» Upas - puntata 22 luglio - mercoledì
Gio Lug 23 2015, 12:38 Da -francis-

» Upas - puntata 21 luglio - martedì
Mer Lug 22 2015, 13:39 Da -francis-

» Upas - puntata 20 luglio - lunedì
Mar Lug 21 2015, 16:31 Da -francis-

» Upas - puntata 17 luglio - venerdì
Sab Lug 18 2015, 11:04 Da -francis-

» Upas - puntata 16 luglio- giovedì
Ven Lug 17 2015, 17:02 Da -francis-

» Upas - puntata 15 luglio - mercoledì
Gio Lug 16 2015, 10:39 Da -francis-

» Upas - puntata 14 luglio - martedì
Mer Lug 15 2015, 17:45 Da -francis-

» Le mie tortorine
Mar Lug 14 2015, 17:07 Da perla

» Upas - puntata 13 luglio - lunedì
Mar Lug 14 2015, 09:51 Da -francis-

» Addio a Beautiful
Sab Lug 11 2015, 16:15 Da -francis-

» Upas - puntata 10 luglio - venerdì
Sab Lug 11 2015, 11:17 Da -francis-

» Upas - puntata 9 luglio - giovedì
Ven Lug 10 2015, 11:39 Da -francis-

» Upas - puntata 8 luglio - mercoledì
Gio Lug 09 2015, 17:15 Da -francis-

» Upas - puntata 7 luglio - martedì
Mer Lug 08 2015, 11:54 Da -francis-

Chi è online?

In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 636 il Gio Feb 02 2012, 22:37

Sondaggio

Quale matrimonio avete preferito?
100% 100% [ 9 ]
0% 0% [ 0 ]

Voti totali : 9

Vale con Linda Collini e Igor Barbazza



Vale e Alex incontrano Elisabetta Coraini e Raffaello Balzo




Galleria


Vota il nostro forum!

Sito segnalato su Small Advertise!

 


in poche parole

Condividi
avatar
Gae
MODERATORE

Femmina
Vergine Numero di messaggi : 3503
Età : 47
città : Pistoia
lavoro/hobby : Impiegata
umore : Lunatia
Data d'iscrizione : 15.01.09

attenzione in poche parole

Messaggio Da Gae il Lun Lug 18 2011, 18:15

http://it.wikipedia.org/wiki/CentoVetrine#L.27arrivo_di_Carol_Grimani_.282007.2C_presente_ancora_oggi.29_ed_il_ritorno_di_Marina_.282007-2008.29

Descrizione

CentoVetrine racconta le storie di alcuni personaggi protagonisti che lavorano o che sono legate a un centro commerciale immaginario, CentoVetrine, situato nel centro di Torino, dove ha sede anche un importante gruppo finanziario: storie d'amore e di passione, tradimenti, vendette, ma anche lotte per il potere e scontri dinastici.

Caratteristica della soap è il continuo cambio dei protagonisti: all'inizio vi era la famiglia Ferri, fondatrice e proprietaria del centro commerciale. Dopo di loro, la famiglia Della Rocca, piena di contrasti e contraddizioni. Quindi, negli ultimi tempi, le combattive donne della famiglia Grimani e i membri della famiglia Castelli, oltre al ritorno di Ettore Ferri. Su tutti, la battaglia per la conquista del potere e dell'amore, in una trama che spesso intreccia le due cose, tenendo nascosti segreti del passato dei personaggi che si scoprono via via.

Ancora protagonisti, come lo erano all'inizio della serie, sono inoltre Ivan, sempre in bilico tra gli eccessi e la voglia di una vita serena, suo fratello Valerio commissario di polizia e la sua ex moglie Laura, invischiata in storie d'amore estreme o pericolose. Altri protagonisti sono dal 2008 l'ex truffatore e ora medico Adriano Riva e dal 2009 il vicecommissario di polizia Damiano Bauer. Dal 2010 sono entrati altri tre membri della famiglia Castelli Sebastian Castelli, Jacopo Castelli, Viola Castelli.

Le riprese interne vengono effettuate negli studi di Telecittà, in 4.000 metri quadrati di set, dove veniva girata anche la soap Vivere, a San Giusto Canavese, in provincia di Torino, mentre quelle esterne nel capoluogo piemontese.

Le musiche originali della serie sono composte da Silvio Amato.

La sigla d'apertura è La storia mia con te scritta da Eros Ramazzotti e cantata da Gianni Morandi.
[modifica] Trama

Assieme alle storie di gente comune, sempre comunque benestante, si alternano le vicende dei proprietari del Gruppo Ferri, che ha la sua sede principale proprio a CentoVetrine: storie di affari e interesse misto a intrighi sentimentali di personaggi dell'alta società. Laura Beccaria ha una relazione di sesso con Ettore Ferri, la donna ne è innamorata e decide di lasciare il marito Valerio Bettini per stare con l'imprenditore, ma Ettore gli dice di non farlo, ma la donna proprio il giorno del ventiduesimo anniversario di matrimonio rivela al marito di averlo tradito. Il matrimonio di Laura e Valerio, durato ventidue anni, finisce. Dopo pochi giorni dall'uscita dal carcere del suo figliastro Giuliano, al proprio centro commerciale Ettore fa la conoscenza di Elena Novelli, una giovane ragazza dalla quale è immediatamente molto attratto: infatti l'uomo stipula subito un contratto di lavoro alla giovane. Ivan il segretario di Ettore dice intanto all'uomo che Giuliano è uscito di prigione, l'uomo allora dice al Bettini che dovranno correre ai ripari in quanto Giuliano (figlio di Marta Levi, sposata in seconde nozze con Ettore) vuole vendicarsi per aver scontato ingiustamente quattro anni di carcere proprio per via di Ettore (che lo aveva ingiustamente accusato di averlo aggredito) e avere il suo pezzo della società di famiglia costituita soprattutto grazie ai soldi di sua madre (ora defunta); secondo Giuliano, Ettore infatti non ha mai amato sua madre ma l'ha sposata solo per interesse. I due però in realtà si sono amati veramente tanto che hanno avuto anche una figlia, Anita che ha sempre sofferto per l'odio che scorreva tra il padre ed il fratello; Anita una volta visto Giuliano dice al padre di riaccoglierlo in famiglia e riappacificarsi con lui, ma l'uomo dice di no e che non vuole vederlo. Ettore, aiutato dall'avvocato Andreasi padre di Gabriele avvocato che assiste Giuliano nel processo contro Ettore, escogita un piano per rapire il fratello di Fatima Hazim fidanzata di Gabriele che lavora nell'agenzia di viaggi di CentoVetrine e che diventa la migliore amica di Elena, facendo in modo di distrarlo dal processo ma il piano verrà sventato proprio da Giuliano; il processo dopo varie peripezie ha luogo e si conclude con una vittoria a metà per Giuliano che non riesce a provare la colpevolezza di Ettore che lo ha ingiustamente mandato in galera ma riuscirà ad acquisire una quota della holding Ferri.
[modifica] Ettore, Giuliano, Anita ed Elena (2001-2004)

Alla faida tra Giuliano ed Ettore si alterna quella tutta al femminile tra Anita ed Elena: ben presto Anita, gelosa dell'attrazione che il padre prova nei confronti della ragazza, scopre che anche con il fratello Giuliano, Elena ha instaurato una grande amicizia e che tra loro sta per nascere qualcosa in più ed andando a trovare la ragazza a casa sua per conoscerla meglio riconosce in una foto di spalle il tatuaggio di suo padre (un cigno sulla spalla destra); Anita scopre che Elena è dunque sua sorella, frutto di un amore di gioventù del padre e da allora cerca in tutti i modi di allontanarla dalla sua famiglia e da Torino iniziando una guerra spietata fatta di colpi bassi e sotterfugi contro la sorellastra aiutata in ciò da Ivan, collaboratore di Ettore che scoperta la verità si propone di aiutare Anita in quanto innamorato da sempre della figlia del suo capo nonostante sia sposato con Rosa Bianco, titolare della profumeria di CentoVetrine che scoperto ciò lascerà il marito; ma Anita non ama Ivan e gli preferisce il nipote Federico, figlio del fratello Valerio e di Laura Beccaria; una volta scoperta la relazione tra la donna ed il nipote, Ivan per vendetta rivelerà la verità della paternità di Elena a Giuliano. Contemporaneamente però Ettore sempre più innamorato di Elena (cosa che non fa che aggravare i suoi rapporti con Giuliano), proprio nel momento in cui sta per chiedere la mano alla donna, scopre a sua volta che lei è sua figlia, sarà scioccato e si sentirà altamente tradito da Anita, una volta che Giuliano svelerà al patrigno che la figlia conosceva la verità su di Elena da mesi. A seguito di ciò Ettore riconoscera legalmente Elena come sua figlia facendola entrare in possesso di metà delle quote di Anita della holding Ferri. Anita invece sarà allontanata sia dal padre che dal fratello e ciò non farà che accrescere il suo odio verso Elena; gli unici che rimangono vicino alla donna sono Ivan che tenta di riavvicinarsi a lei ed Agnese Sala, governante di Villa Ferri che si è sempre sentita una seconda mamma per Anita chiamandola sempre bambina mia.
[modifica] L'arrivo di Marina (2002-2004)

Un giorno Ettore rincontra Marina Kröger, una sua ex-fiamma, che si vuole vendicare perché Ettore aveva truffato suo padre. Marina riesce ad insinuarsi negli affari di famiglia e nella lotta tra le due sorelle, dove appoggia la presidenza di Anita nel Gruppo Ferri. Ettore, che capisce che Marina lo ama ancora, decide di imbrogliarla e, dopo aver lasciato Laura Beccaria, che perde il bambino che aspettava dall'uomo, inizia a corteggiarla e alla fine i due si sposano.

Durante la loro luna di miele, si trovano in barca in Grecia e Marina, che capisce che Ettore voleva solo vendicarsi e farla passare successivamente per una malata di mente, punta la pistola al marito, che però prima aveva tolto tutte le cartucce, e durante una colluttazione Ettore sbatte la testa e finisce in mare.

La presunta morte di Ettore fa avvicinare molto Anita a Elena, infatti la prima capisce la natura dei sentimenti che la sorella prova verso il padre e che non è interessata al suo denaro, ma le due rimarranno coinvolte in un incidente mentre inseguivano Marina Kröger, dopo aver scoperto che la donna era coinvolta nella morte del padre, nel quale Elena perderà la vita e il suo cuore verrà dato alla sorella, che riesce a salvarsi. Anita da questo momento cambia radicalmente comportamento e si fidanza con Ivan.

Ettore aveva fatto scrivere che se in caso gli fosse successo qualcosa l'amico Massimo Forti doveva sostituirlo nella presidenza. Anita capendo di non amare veramente Ivan avrà una storia d'amore con Massimo, anche se sarà minata da Virginia, la sfacciata figlia dell'uomo che renderà difficile la vita alla donna. Decidono di sposarsi e lei finanzia un progetto costosissimo della defunta moglie di Massimo.

Ettore, che viene creduto morto per circa un anno, in realtà giunge a riva sano e salvo ma viene rapito per alcuni mesi. Marina paga segretamente il riscatto ma poi a sua volta lo tiene rinchiuso in una cella a Torino, aspettando il momento giusto per farlo uccidere, poiché voleva tenere il marito lontano da tutti, ma Ivan scopre tutto e riesce a salvare Ettore, che vuole vendicarsi della moglie fingendo ancora di non ricordare l'incidente in barca. Ettore la ricatta costringendola a lasciare gli affari.

Ettore intanto scopre di avere solo pochi mesi di vita, confida la cosa solo a Ivan e a Laura e decide di partire. Vuole anche denunciare Marina per tentato omicidio e sequestro di persona ma quando scopre che lei è incinta di suo figlio, la fa fuggire dall'Italia, salvandola dalla polizia. Ettore si rifugia con la moglie in Corsica nel monastero dove è cresciuto. Lì viene raggiunto da Anita e dall'amico nonché genero Massimo Forti, che cospargeranno dopo la sua morte le ceneri in mare.

Per volere del padre Anita crea la Fondazione Ferri, una fondazione benefica legata al gruppo finanziario, e ha un progetto: creare ospedali nelle zone povere del mondo. Allora parte per l'India e lì rimane sconvolta quando riconosce in una donna Sandra, la moglie di Massimo creduta morta dopo un incidente aereo. Massimo decide di stare con la moglie e lasciare Anita.

Alla morte di Ettore, Laura diventa amica di Anita, trovando con lei un'intesa che non si era mai creata neanche quando la ragazza era fidanzata con Federico, figlio di Laura: d'altronde Laura in quest'amicizia trova il conforto per superare i suoi momenti bui e diventa allo stesso tempo punto di riferimento della giovane rampolla.

A Torino per compiere la sua vendetta con un cinismo senza precedenti, Marco Della Rocca trova subito due sorelle complici d'eccezione, Chiara e Anna Baldi, che si fingono Priscilla e Angelica Levi, cugine di Anita, per ottenere una cospicua eredità. Marco, che aveva avuto in passato una storia con Anna, le ricatta: le due dovranno fungere da informatori segreti per il Della Rocca che, sapendo in anticipo le mosse del Gruppo Ferri, potrà lavorare per distruggerlo. Il piano di Marco non fa una piega e in poco tempo gli permette di arrivare alla presidenza e mettere fuori gioco Ivan Bettini, facendolo finire in prigione: solo una cosa non ha considerato, l'amore. Conoscendo meglio la figlia di Ettore, Anita, se ne innamora, ed è infatti combattutissimo tra la coerenza e questo nuovo sentimento.
[modifica] La morte di Anita (2005)

A un certo punto, redento e dispiaciuto per il dolore provocato ad Anita per aver minacciato ripetutamente la sua holding, sale su un elicottero per lasciare Torino. Ma proprio lì si fa trovare Anita per dichiarargli il suo amore: qui i due si chiedono perdono, e Marco confessa alla ragazza la verità sulle finte cugine. Purtroppo il destino si rivelerà ancora una volta fatale: nel tragitto, una turbolenza fa cadere l'elicottero su cui viaggiavano su una montagna innevata, il Tian Shan cinese. I due piloti muoiono, mentre Marco e Anita resistono per molti giorni in una baita abbandonata, facendosi forza l'un l'altro, ma Anita cede e, per un'infezione alla gamba a cui Marco non riesce a porre rimedio, muore. È la fine non solo di un grande amore, ma anche di una ragazza che si è sempre prodigata per il Gruppo Ferri ed è sempre stata dalla parte dei commercianti di CentoVetrine nonché uno dei personaggi più amati della storia della soap opera. Le autorità non riescono intanto a trovare Marco. A salvarlo sarà una spedizione privata capitanata dal padre Edoardo, che non rivede da 18 anni. Edoardo, un uomo cinico e disposto a tutto per il potere, vorrebbe dimostrare di tenere alla vita del figlio e tentare una riconciliazione con lui.
[modifica] Dai Ferri ai Della Rocca (2005-2008)

Tornati a Torino, tutto è piuttosto difficile. Ognuno si è rifatto una vita e Marco non vede i suoi familiari e l'ex fidanzata da moltissimo tempo. Marco conosce sua sorella Vittoria, figlia di Edoardo e della seconda moglie Asia. Il Gruppo Ferri versa in pessime acque ed Edoardo Della Rocca, stimato da tutti nonostante il passato, sembra l'unico in grado di poterlo risollevare. Così, si fa nominare presidente e offre un ruolo di prestigio al figlio Marco, che non rinuncia a seguire da vicino le sorti del Gruppo a cui ormai è così legato per motivi affettivi.

Vittoria si affeziona molto al fratello Marco, mentre il rapporto tra quest'ultimo e Stefano è di accennata rivalità. Stefano, secondogenito, ha sempre vissuto all'ombra del padre e soffre molto per questo, al contrario del fratello che invece può dire di essersi fatto con le sue sole mani. Asia e Marco, reincontrandosi, ricordano i bei tempi vissuti assieme e, complice la vicinanza, tra i due scoppia di nuovo la scintilla. Asia ha però un segreto: Vittoria, di cui già era incinta ai tempi del matrimonio con Edoardo, è in verità figlia di Marco. Edoardo però scopre la loro relazione e per vendicarsi fa finire in carcere il figlio per il tentato omicidio di Ivan Bettini, il cui responsabile è in realtà Stefano, ubriaco alla guida, che voleva far pagare all'uomo la colpa di essere stato a letto con la moglie Anna il giorno del suo matrimonio. Una volta uscito dal carcere, aiutato da Asia, i due iniziano a vivere la loro relazione alla luce del sole e, assieme, dirigono CentoVetrine.

Edoardo, assetato di vendetta, fa rapire il figlio, che passa del tempo in una cella prima e in un'isola deserta poi, e assolda un sosia, tale Lorenzo Marasco [1], per screditarlo agli occhi di tutti e per rovinare la vita ad Asia, che sposa l'uomo, ignara della sua vera identità. Lorenzo ha inoltre una storia con Laura e finisce per lasciare Asia. L'uomo infine, scoperto che Marco è ancora vivo per volere di Edoardo, riesce a raggiungerlo e, in uno scontro fatale tra i due, Asia spara per sbaglio a Marco: sarà Edoardo però a prendere il colpo di pistola al posto del figlio e per un periodo finisce in coma, mentre Lorenzo si da alla fuga morendo però in un incidente poco dopo. Asia, che temeva di essere incinta di Lorenzo, e Marco non riescono a ritrovare l'intimità di un tempo e la donna decide di lasciarlo e tornare a New York con la figlia Vittoria, che odia il padre non sapendo che per molti mesi Lorenzo aveva preso la sua identità. Marco e Stefano decidono di non raccontare publicamente ciò che è successo.
[modifica] L'arrivo di Carol Grimani (2007, presente ancora oggi) ed il ritorno di Marina (2007-2008)

Carol Grimani, dopo la morte del marito Bernard, da Ginevra si trasferisce a Torino con la figlia Lavinia. In eredità dal marito riceve delle quote del gruppo Ferri, e per questo si reca a CentoVetrine: il testamento in realtà è stato da lei falsato con la complicità di un notaio. Viene accolta dai due fratelli Della Rocca che, dopo la perdita della memoria di Edoardo stanno cercando un nuovo azionista di maggioranza.

Ma Carol punta in alto, e decide di mirare alla guida del Gruppo Ferri, alleandosi con Edoardo e proponendogli il ruolo di amministratore delegato se lei riuscisse a diventare presidente. Per far sì che insieme sembrino affiatati e che il loro progetto in comune riceva la fiducia degli azionisti, Carol ed Edoardo organizzano il loro matrimonio, puramente d'interesse, che viene celebrato con sfarzo. In realtà, la donna è innamorata di Stefano, il figlio di Edoardo, e con lui trattiene una tormentata relazione extraconiugale fatta di alti e bassi, di momenti di passione e forti litigi. In realtà, il piano di Carol è quello di allontanare Edoardo con un pretesto da Torino, dopo averlo sposato e aver ottenuto la presidenza della holding, impossessandosi della villa e delle sue azioni. Riesce a mettere Edoardo contro i figli e, per far sì che salti loro un importante affare, convince l'uomo a coinvolgerli in un traffico di rifiuti tossici: Carol, registrando nel frattempo la telefonata in cui l'uomo organizzava il lavoro con un complice, lo ricatta e lo costringe a lasciare il suo ruolo del Gruppo Ferri, diventandone un delegato ad Hong Kong, riservandogli così un ruolo di facciata.

Proprio Carol Grimani è il nemico che i fratelli Stefano e Marco Della Rocca vogliono combattere. Visionando i conti del Gruppo Ferri, si accorgono del vitalizio che la società passa mensilmente al monastero in Corsica, e vogliono controllare. Scoprono presto che dietro tutto c'è proprio Marina Kröger, e che la donna potrebbe aver avuto un figlio, erede di Ettore, ed è quindi l'unica che, alleata, potrebbe strappare dalle mani di Carol la presidenza. Marina, che Marco non tarda a trovare latitante in Libia, è all'inizio diffidente. Ma quando i due, per una serie di circostanze, naufragano su un'isola deserta, inizia a fidarsi dell'uomo e i due hanno una relazione. Marco e Marina vengono arrestati, ma grazie all'abilità di Stefano, bravo avvocato, vengono subito scarcerati. Per Marina adesso inizia un processo da cui si conoscerà il suo destino. Fortunatamente, grazie a Marco, riuscirà a uscirne indenne e non dovrà rimanere dieci anni in galera. Stefano Della Rocca è il suo avvocato, ma è anche l'unico Della Rocca che riesce ad avere ancora la sua fiducia. Il suo rapporto con Marco, infatti, che dice di amarla, è molto conflittuale e per ripicca per averla fatta arrestare passerà una notte d'amore con suo fratello, anche se il suo vero amore è Marco.

Marina e Carol Grimani sono anche incosapevolmente legate. Carol infatti è la sorella che anni prima Marina aveva scoperto di avere: da ragazzine, le due erano amiche, ma il padre di Carol era lo stesso di Marina. Quando Marina da adolescente lo viene a sapere ha un forte litigio con Carol e la butta in piscina. Marina, comunque, non ha riconosciuto in quella donna l'amica d'infanzia, nonché sorella, infatti il vero nome di Carol è Carla.

Edoardo dopo qualche mese ritorna a Torino con la sua socia Hong Li e, al posto di vendicarsi della moglie, per riottenere il potere perduto trova in Carol un'alleata e le consegna un campione di DNA di Pietro, il figlio di Marina Kröger, che conferma che è il figlio di Ettore Ferri. Edoardo però capisce di aver fatto troppo del male in passato allora si riappacifica con i figli.

Quando Marina si mette in testa di acquistare villa Savini, che nel frattempo era diventata una proprietà del Gruppo Ferri, Carol manda un uomo per farla incendiare, ed evitare che la sorellastra possa tornare in quei luoghi e viverci col figlio.

Carol, amareggiata dalla situazione, tenta di parlare con Stefano, ma quando per l'ultima volta l'uomo la respinge e dopo aver scoperto che ha passato una notte d'amore con Marina, in un momento di follia paga un sicario [2] per ucciderla. L'occasione è una corsa di automobili organizzata per beneficenza da padre Daniele, in cui i corridori sono proprio Marco, Stefano e Marina. Per un caso fortuito, però, la manomessa automobile che sarebbe dovuta toccare a Marina viene guidata da Stefano. Carol, che nel frattempo si pente in una corsa contro il tempo, non considerandosi un'assassina, non riesce però a evitare il peggio, e Stefano sembra in pericolo di vita, finendo in coma. Quando riesce a svegliarsi, la donna è profondamente cambiata: ha capito cosa è veramente importante nella vita, ottiene il perdono di Stefano e i due si dichiarano il loro amore.

Carol però non ha in un primo momento il coraggio di confessare a Stefano la verità sull'incidente, ma decide di farlo quando, dopo aver ricevuto dall'uomo una proposta di matrimonio, scopre di aspettare un bambino: non vuole che il figlio cresca nella menzogna, e blocca il piano per incastrare Edoardo come mandante, organizzato dalla sua amica Sonia [3]. Carol rivela a Stefano la parentela con Marina e la giovinezza passata al riformatorio, ma l'uomo la accusa di essere un'assassina: nonostante tutto, però, non riesce a stare lontano dalla donna che ama e, scoprendo che è incinta, si schiera assieme a Lavinia dalla sua parte, entrando in conflitto col padre, col fratello e con la stessa Marina che però poi si convincono a non denunciarla in cambio della presidenza del Gruppo e di tutte le quote azionarie.

Poche settimane prima del matrimonio di Marina e Marco, una donna, Rita Santacroce, esce dal carcere dove ha passato quindici anni della sua vita per il delitto dell'ex marito, per il quale però si è sempre proclamata innocente. Rita fa parte del passato di Marco: i due erano fidanzati e avrebbero dovuto sposarsi prima che fosse commesso l'omicidio. La donna, quindi, è decisa a vendicarsi dell'uomo che l'ha fatta soffrire e decide di farlo con l'aiuto della figlia Noemi, che nel frattempo era stata data in adozione a più famiglie nel corso del tempo: la spinge quindi ad appoggiarla e a farsi assumere come baby-sitter del piccolo Pietro, figlio di Marina, di cui Marco si considera ormai il padre. Il giorno del matrimonio Rita rapisce il bambino e lo porta a casa con sé: tra la disperazione di Marina e le titubanze di Noemi, lo sposalizio viene ugualmente celebrato, ma Marina in un primo momento decide di seguire le indicazioni dei presunti rapitori, di non rivelare perciò l'accaduto a Marco e lo segue in viaggio di nozze, mentendo all'uomo che ama e rassicurandolo che Pietro si trova con la baby-sitter, di cui si fida ciecamente. Alla fine Marco capisce che la donna gli ha nascosto qualcosa e scopre la verità. Inizialmente Marina pensa che sia stata Carol ad organizzare il rapimento, ma poi viene scagionata, infatti Marco capisce che è stata Rita. Una volta capito che è stata Rita a rapire il bambino, Marco confessa alla sua famiglia la verità: egli aveva avuto una relazione con Rita e che lei aveva ucciso Tommaso Calvi, il padre di Noemi, una volta scoperto il suo tradimento. Rita però afferma che è stato Marco ad uccidere l'ex compagno, allora riesce a fargli estorcere una falsa confessione dell'omicidio per liberare Pietro, confessione che viene distrutta dalla donna, intenzionata a continuare la sua vendetta. Si reca quindi da Marina e le dà un ultimatum: per rivedere Pietro vivo dovrà uccidere Marco.

Ad una conferenza stampa allora Marina, sotto gli occhi di Rita, inietta il veleno in un bicchiere di champagne che Marco beve. Poco dopo Marco accusa un malore e viene portato in ospedale. Poco più tardi Rita apprende dai telegiornali della morte di Marco, credendo così ingenuamente di aver raggiunto il suo obiettivo. In realtà si tratta di un piano pensato da Marina e Marco, che assieme ai Della Rocca vorrebbero incastrare la Santacroce: Marco è vivo e vegeto e dà forza alla moglie in un momento molto difficile, quando tutti le telefonano per le condoglianze. Dopo alcuni giorni, Rita decide quindi di liberare il piccolo Pietro e di lasciarlo in un parco, ma in quel momento Noemi, che crede ancora nella buona fede della madre, la avvisa che in realtà Marco è vivo e che insieme possono rifarsi una vita col cuore in pace non essendo delle assassine.

Rita invece, sentendosi tradita, decide di riprendersi Pietro e ci riesce prima che Marco e la polizia riescano a raggiungerla. Poco dopo Marina e Carol, parlando con Noemi, scoprono che la ragazza è la figlia di Rita. Carol e Marina si fanno dire da Noemi dove si trova Pietro e le due donne si recano al casale. Rita, intanto ha rinchiuso Pietro in una stanza della sua casa e va via per andare a prendere del cibo. Quando però ritorna trova Marina e Carol che stanno per riprendersi Pietro. Rita cerca di fermarle, ma viene bloccata da Carol e dopo aver sentito le sirene della polizia, cerca di fuggire. Il piccolo Pietro è libero ma Carol, dopo un violento scontro con la donna, rischia di perdere il bambino di cui è in attesa. Dopo qualche giorno Rita incontra Noemi in una stazione di servizio. Quest'ultima vorrebbe costituirsi alla polizia, ma alla fine decide di seguire la madre avendola vista ferita. Dopo una fuga di alcune settimane, Marco viene attratto con l'inganno da Rita, che si era spacciata per Noemi, in un vecchio teatro abbandonato. Lì la donna le punta la pistola contro, ma fortunatamente arriverà Noemi che le farà capire che quella sera lei ha visto tutto: ricorda che è stata sua madre a sparare a suo padre e non Marco, come Rita aveva sempre sostenuto alla figlia. Rita, a quel punto si arrende e, mentre la polizia sta arrivando fa scappare Noemi per cercare di non farla arrestare. Rita viene presa finalmente da Valerio, mentre Noemi riesce, grazie all'aiuto di Marco, a partire per Lisbona.
[modifica] La partenza dei Della Rocca (2008)

Marina e Marco decidono di trasferirsi con Pietro a Villa Savini, a Lugano. Marina si sente in colpa per quello che succede a Carol, infatti ha perso il suo bambino per salvare Pietro da Rita, allora per sdebitarsi fa finalmente il test del DNA per stabilire la parentela con la donna. Il test ha un esito positivo e Marina chiede perdono alla sorella, anche se ormai Carol considera ormai passato ciò che è successo con lei.

Carol quindi, sperando di ricominciare una nuova vita con l'affetto del compagno e della figlia, si trasferisce con Stefano in una casa di campagna fuori Torino ereditata dal secondo marito e cambia radicalmente comportamento. Marina, più affettuosa che mai nei confronti della sorella, parte per Lugano dove si trasferisce con il figlio Pietro per iniziare una nuova vita. Carol non volendo che Stefano, che tenta invece di superare la crisi, sia costretto a stare con lei decide di lasciarlo nonostante lo ami moltissimo. L'uomo fatica moltissimo ad accettare questa decisione, ma si farà forza e si trasferirà a New York, dove voleva andare proprio con la donna che amava, per ricominciare. In realtà, all'aeroporto, Carol, che si era recata lì per fermarlo e dare un'altra possibilità al loro rapporto, lo vede in compagnia di Margaret, una sua vecchia fiamma americana casualmente in volo sullo stesso aereo, e così rinuncia a trattenerlo. L'addio tra i due è struggente.

Edoardo, dopo la partenza dei figli e di Marina, decide di mettere in vendita le quote azionarie dei Della Rocca e riceve un'offerta da parte di Corrado Braschi, per conto di Alberto Castelli, ma anche Carol e la figlia Lavinia sembrano interessate all'acquisto. Le quote vengono acquistate dalle due donne ma Alberto Castelli, a causa di una crisi che aveva colpito il Gruppo, rileva una parte del loro pacchetto azionario.
[modifica] Il ritorno di Ettore Ferri e la famiglia Castelli (dal 2008 a oggi)

L'improvvisa morte di Alberto Castelli, che stava per chiedere la separazione dalla moglie Rossana Grimani ed aveva già redatto un testamento in favore dei suoi tre figli (Niccolò, Cecilia, Serena), è l'occasione per la donna di fare finta che non sia successo nulla. Con la complicità di Corrado, riesce a nascondere il nuovo testamento rimanendo così prima erede del patrimonio nonché delle quote del Gruppo Ferri, del quale riesce, ottenendo l'appoggio dei soci, a essere presidente. È proprio adesso che si cementa il suo rapporto con Corrado, alleato e ora amministratore delegato del Gruppo Ferri: in realtà, quello che Corrado prova per la Grimani è ben più che un'amicizia, ma è suo malgrado puntualmente respinto dalla donna, ancora turbata dalla morte del marito, per il quale provava un affetto quasi morboso. I due coinvolgono Riccardo ai piani alti della dirigenza, dando a Niccolò un ruolo che il ragazzo considera troppo di secondo piano.

Solo Cecilia è a conoscenza del fatto che Alberto aveva un'altra figlia ed è esortata dalla madre a non rivelare il segreto, per ora, a Niccolò. In realtà però Cecilia non sa che questa ragazza è proprio Serena Bassani, la sua rivale in amore. A queste preoccupazioni, si aggiunge per Rossana il grande problema dato dal fatto che proprio Serena e Niccolò stanno iniziando a frequentarsi e a conoscersi, non consapevoli di essere fratello e sorella.

Intanto si scopre che Ettore non è morto, ma è rimasto in coma per molti anni e l'unica persona a conoscenza di questo fatto è Edoardo Della Rocca, che per questi anni ha pagato dei medici personalmente per tenerlo in vita. Ettore ha inscenato la sua morte perché non voleva che Anita subisse il peso della sua malattia allora chiede al vecchio amico Edoardo di essere l'unico depositario del segreto. Ettore dopo un trapianto di cellule staminali di Pietro riesce a salvarsi e dopo più di quattro anni si risveglia dal coma.

Con Ettore Ferri, da tutti creduto morto ma in realtà vivo e vegeto, Rossana non ha più un bel rapporto: anni prima, sempre in complicità con Corrado, lo aveva tradito denunciandolo alla polizia e adesso crede che voglia vendicarsi. Non pare questa, almeno all'inizio, l'intenzione dell'uomo che chiede ai due, invano, solamente la gestione della Fondazione Ferri, creata dalla scomparsa Anita in onore del padre che credeva morto. Nel frattempo, Ivan Bettini e Carol, innamoratisi, si sono alleati contro Rossana e Corrado e attendono l'appoggio anche di Ettore, che però tarda ad arrivare. Rossana inizia a provare dei sentimenti in contrasto tra loro: infatti è gelosa nei confronti dell'uomo per il quale prova ancora dei sentimenti.

Intanto, mentre confessa ad Ettore di essere ancora innamorata da lui, continua a flirtare con Corrado fino a quando, proprio per colpa di Braschi, Niccolò non li trova a letto assieme.

Carol capisce che Ettore le nasconde un segreto riguardo al tatuaggio che porta sulla schiena. Prima si reca all'orfanotrofio in cui Ettore è cresciuto e scopre che lui e Corrado erano grandi amici, come fratelli. Poi decide di fare visita ad un vecchio amico, Edoardo Della Rocca. Edoardo racconta a Carol che tanti anni prima Ettore e Corrado, usciti dall'università, iniziano a giocare in borsa e fanno una serie di fortunate speculazioni. Conoscono Rossana, che fa parte di una potente famiglia di Milano e che fornisce loro informazioni riservate sui titoli, ma presto la Guardia di Finanza scopre le loro manovre e li mette sotto inchiesta. In tribunale Rossana e Corrado danno tutta la colpa a Ettore e di conseguenza il futuro fondatore del gruppo Ferri deve subire 2 anni di galera. Carol rimane scioccata nel sentire il racconto di Edoardo e quando torna a Torino vuole costringere Ettore a dirle la verità.

Ettore, preso dai sensi di colpa, rivela ben presto tutta la verità alla donna, che rimane sconvolta e amareggiata: Carol si confida con Ivan. Dopo un diverbio tra l'uomo ed Ettore, l'auto di quest'ultimo investe Carol e lascia Ivan senza conseguenze gravissime, ma il Bettini vuole denunciare l'ex amico, convinto in un primo momento della sua colpevolezza.

Carol però non ne è convinta e riceve conferma da Jill quando viene a sapere che Rossana ha chiesto la cassetta del pronto soccorso per medicare Ettore dopo lo scontro con Ivan. Carol ora ha le prove per incastrare i due diabolici presidenti, ma Corrado, il vero responsabile, inizia a ricattarla: le dirà il nome di sua figlia, che non è mai morta, se lei accuserà Ettore di averla investita e gli venderà le quote della holding. La donna si trova con le spalle al muro e decide di accettare le terribili condizioni di Corrado, denunciando Ettore alla polizia. Ben presto però Ivan capisce quello che sta succedendo e con l'aiuto di Ettore cerca di aiutare Carol: i due riusciranno a scoprire le trame di Corrado.

Nel frattempo per evitare che Corrado l'abbandoni, Rossana gli propone in extremis di sposarlo. Intanto, a casa di lui, si incontrano Corrado, Carol e Rossana. Corrado rivela a Carol di essere in possesso del vero testamento di Alberto, ma proprio mentre sta per darlo a Carol, Rossana lo colpisce e l'uomo perde i sensi. Le due donne litigano per chi dovrà prendere il foglio, ma Rossana riesce a bruciarlo nel camino. Nel frattempo divampa un incendio, Rossana abbandona la casa e lascia i due dentro: dopo averla convinta che entrambi sono morti, Ettore costringe Rossana a rivelarle il nome della figlia di Carol, Serena. Ma i due sono vivi e Carol ora è pronta a farla pagare a Rossana nel peggiore dei modi.

Finalmente Carol, con l'aiuto di Ettore, riesce a sapere il nome di sua figlia da Rossana: è Serena Bassani. Va subito a cercarla e dopo averla portata sulla tomba di Alberto e averle rivelato che lui era suo padre e che Rossana e Corrado avevano fatto credere a tutti che quella bambina fosse nata morta, le rivela di essere sua madre. Le due commosse e finalmente riunite si lasciano andare e si abbracciano. Intanto, Carol assieme a Ettore decide di non vendicarsi direttamente di Rossana, lasciando a Serena la scelta di denunciarla o no. Lei in un primo momento è risoluta e decisa a fargliela pagare; poi Carol le racconta dei suoi anni di odio con Marina e la ragazza decide di non dire nulla, per poter costruire un giorno un rapporto coi suoi fratelli. Carol, come conseguenza, ottiene da Niccolò che Rossana ceda tutto il suo patrimonio, compresa parte di villa Castelli, alla Bassani. Carol si confida con la figlia Serena dicendogli di stare nuovamente con Ettore.

Laura dopo aver venduto la sua attività di stilista lavora nella holding ma per diverse incomprensioni viene licenziata da Carol, così per vendicarsi fa fuggire il Braschi ma in cambio vuole le quote del gruppo Ferri e così la Beccaria rientra a lavorare nella holding.

Cecilia e Serena vengono sequestrate da Zeno il fratello di Damiano, il fidanzato della Bassani, la Castelli prova un'attrazione verso il suo sequestratore e una volta fuggite la ragazza comincia ad esibirsi come spogliarellista e proprio lì ritrova Zeno, i due saranno travolti da una tormentatissima storia d'amore ma infine i due si dicono addio visto che Zeno viene arrestato, Gemma la proprietaria del Blue Valentine dove si esibiva la ragazza scopre che Cecilia è una donna ricca e potente e la ricatta facendola esibire.

Niccolò in procinto di sposarsi con Pilàr la lascia per stare con Paola la figlia della governante e nonostante i dissensi della madre vive la sua storia d'amore con la ragazza fino a quando per colpa del cugino ha un incidente e il suo aspetto cambierà.

Rossana dopo essere stata l'amante di Federico Bettini, il figlio di Laura riabbraccia Sebastian il fratello di Alberto e i due che si sono sempre amati vivono la loro storia, ma Damiano arresta Sebastian per traffico d'armi.

Carol e Ettore si sono lasciati, Carol parte per un progetto umanitario insieme ad Adriano, lì i due vengono rapiti, e si baciano, capendo così di essere attratti, la Grimani viene salvata da Ettore e poi anche il Riva fa ritorno a Torino.

Ettore e Carol si sposano, ma Adriano dice alla donna di essere innamorato di lei, il Ferri lo capisce e fa di tutto per allontanare i due.

Sebastian viene scarcerato ma Rossana non vuole più stare con lui, intanto la donna scopre che il Castelli si è preso tutte le colpe di Alberto e quindi il vero "cattivo" era Alberto e non Sebastian.
[modifica] La morte di Rossana (2011)

Rossana, col tentativo di scarcerare suo figlio Niccolò, accusato per l'uccisione di Alfonso Gaddi, si mette nei guai e viene uccisa da Valentino Piperno, l'assassino di Gaddi.


___________________________
Chi sbaglia paga, chi sbaglia impara e anche sbagliare é importante...chi non ha mai sbagliato poco ha vissuto...
avatar
Gae
MODERATORE

Femmina
Vergine Numero di messaggi : 3503
Età : 47
città : Pistoia
lavoro/hobby : Impiegata
umore : Lunatia
Data d'iscrizione : 15.01.09

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da Gae il Lun Lug 18 2011, 18:16

Ho trovato questo riassunto di Wikipedia molto preciso.


___________________________
Chi sbaglia paga, chi sbaglia impara e anche sbagliare é importante...chi non ha mai sbagliato poco ha vissuto...
avatar
Annalisa
AMMINISTRATORE

Femmina
Leone Numero di messaggi : 13476
Età : 58
città : Palermo
Data d'iscrizione : 24.06.07

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da Annalisa il Lun Lug 18 2011, 19:41

Ed io che credevo lo avessi scritto tu.... stavo per farti davvero i complimenti.
Te li faccio lo stesso perchè hai fatto una cosa buona cheers


___________________________
Meglio un dignitoso silenzio che una pietosa bugia!
avatar
Gae
MODERATORE

Femmina
Vergine Numero di messaggi : 3503
Età : 47
città : Pistoia
lavoro/hobby : Impiegata
umore : Lunatia
Data d'iscrizione : 15.01.09

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da Gae il Lun Lug 18 2011, 21:53

Grazie Annalisa!


___________________________
Chi sbaglia paga, chi sbaglia impara e anche sbagliare é importante...chi non ha mai sbagliato poco ha vissuto...
avatar
london.84
CO-AMMINISTRATORE FONDATORE

Maschio
Acquario Numero di messaggi : 11508
Età : 34
città : Wien
Data d'iscrizione : 25.06.07

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da london.84 il Lun Lug 18 2011, 21:56

Quanta roba! E dire che noi sappiamo tutto a memoria! Sapete se uno dovesse studiare tutta sta roba qua per esporla in una conferenza?


___________________________
Kirbie: "You, bitch!"
Alexis: "If I am, learn from me. You may need it in life."
- Dynasty 4th season -
avatar
Gae
MODERATORE

Femmina
Vergine Numero di messaggi : 3503
Età : 47
città : Pistoia
lavoro/hobby : Impiegata
umore : Lunatia
Data d'iscrizione : 15.01.09

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da Gae il Lun Lug 18 2011, 22:06

Sono 10 anni di soap.


___________________________
Chi sbaglia paga, chi sbaglia impara e anche sbagliare é importante...chi non ha mai sbagliato poco ha vissuto...

Contenuto sponsorizzato

attenzione Re: in poche parole

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Gen 17 2019, 13:05